STORIA CRITICA DEL BANDONEON

di Héctor Ulises Passarella

Il vero bandoneón (bisonoro o bitonico), nato in Germania alla metà dell’800 come organo portatile, ha certamente una storia assai singolare. Arrivato nel Rio de la Plata alla fine dello stesso secolo, è stato preso come strumento insostituibile per l’esecuzione del tango, che allora nasceva e si suonava con il flauto, la chitarra e la fisarmonica. Fin dall’inizio...

OMAGGIO A RENE MARINO RIVERO E ALEJANDRO BARLETTA

di Héctor Ulises Passarella

In pochissimo tempo sono scomparsi i due più grandi artisti che la storia del bandoneón abbia avuto nei suoi centocinquanta anni di vita: l’argentino Alejandro Barletta (1925-2008) e l’uruguaiano René Marino Rivero (1935-2010).
I nomi di questi due grandissimi musicisti sono praticamente inseparabili, e non solo perché si tratta, rispettivamente, di maestro e allievo, ma anche per una serie di fattori che gli amanti del bandoneón...

Guido Santorsola

(Canosa 1904 - Montevideo 1994)

Concerto per bandoneón, pianoforte, orchestra d'archi e percussione

Registrazione live (amatoriale) realizzata nell'ottobre del 1985 al Teatro di Budrio - Bologna
Solisti : Héctor Ulises Passarella (bandoneón)
Paola Bruni (pianoforte)
 Orchestra "A. Toscanini " di Parma
Direttore: Donato Renzetti

Centro del BandoneÓn
Contacts/info

Tania Colangeli
Cell. +(39) 3662412927
centrodelbandoneon@virgilio.it
Casacli in Vicolo del Conte 2 - Roma